Montecitorio, si riunisce la Commissione Italia-Russia

Milleproroghe, la Camera incardina il decreto

La riunione è prevista dal Protocollo di collaborazione tra la Camera dei deputati italiana e la Duma di Stato della Federazione russa siglato nel 1999

Russia e Italia a confronto. Questa mattina la Camera dei deputati ospiterà la XV Riunione della Grande Commissione Italia-Russia e alle 12.30, presso la Sala stampa di Montecitorio, si svolgerà una conferenza stampa del Vicepresidente della Camera e Presidente della parte italiana della Grande Commissione, Simone Baldelli, e della Vicepresidente della Duma di Stato e Presidente della parte russa, Irina Yarovaya.

I parlamentari dei due Paesi si confronteranno sui seguenti temi: “Il ruolo del dialogo parlamentare per la collaborazione bilaterale tra Italia e Russia”; “Rapporti economico-commerciali russo-italiani e regime degli investimenti: prospettive di sviluppo”; “Gli scambi in ambito culturale, turistico e universitario tra Italia e Russia”; ”La cooperazione tecnico-scientifica tra Italia-Russia nel settore aerospaziale”. Quest’ultimo tema sarà discusso presso l’Agenzia Spaziale Italiana. In questa sede i lavori saranno aperti da un intervento introduttivo del Presidente dell’ASI, Roberto Battiston.

La riunione è prevista dal Protocollo di collaborazione tra la Camera dei deputati italiana e la Duma di Stato della Federazione russa siglato nel 1999 che ha stabilito la creazione di una Commissione parlamentare di collaborazione tra le due Camere (Grande Commissione Italia – Russia). La parte italiana della Grande Commissione, presieduta dal Vice Presidente della Camera Simone Baldelli (FI-PDL),  è composta dai deputati Marta Grande (M5S), Federico Fauttilli (Democrazia Solidale – Centro Democratico), Alessandro Pagano (Lega Nord e Autonomie – Noi con Salvini), e Nicola Stumpo (Articolo 1-Movimento Democratico e Progressista). Il deputato Andrea Romano (PD) è stato chiamato dalla Presidenza della Camera ad integrare la Commissione. La parte russa è presieduta dalla Vice Presidente della Duma di Stato della Federazione russa, Irina Yarovaya. Il precedente incontro è stato ospitato dalla Duma, a Mosca, nel 2015.

SHARE