Dl Mezzogiorno, misure per gli studenti delle aree colpite dal sisma

Dl Mezzogiorno

E’ stato approvato un emendamento al Dl Mezzogiorno contenente misure estese anche per il prossimo l’anno scolastico

Una nuova proposta per sostenere le scuole e gli studenti delle zone colpite dal sisma dello scorso anno, arriva grazie ad un emendamento al dl Mezzogiorno. Si tratta proprio di misure urgenti per garantire lo svolgimento dell’anno scolastico 2017-2018 nelle aree colpite dagli eventi sismici del 2016 e 2017.

Tra le proposte, approvate con un emendamento, anche l’estensione di nuovi fondi non solo per l’anno scolastico 2016-2017 ma anche per l’anno scolastico 2017-2018. Somme distribuite diversamente: non più 15 milioni nell’anno 2017 ma 10 milioni nell’anno 2017 ed euro 5 milioni nell’anno 2018‘.

Un altro comma prevede di ripartire 5 milioni di euro per il 2018.

SHARE