Ddl voucher, il governo mantenga impegno su revisione regole

Oreste Pastorelli Incendi

L’auspicioè che l’esecutivo mantenga l’impegno preso, mettendo in campo misure concrete per la tutela delle attività occasionali e la lotta al lavoro nero

Se oggi voteremo a favore della conversione in legge del ddl voucher è perché il governo si è impegnato a tornare su questo problema, introducendo strumenti idonei alla regolamentazione del lavoro occasionale, senza che ciò crei ulteriori vie di fuga per il lavoro sommerso.

E’ chiaro che un referendum sulla disciplina del lavoro accessorio avrebbe innescato un’altra feroce campagna elettorale, tutta di carattere personale e lontana dal merito delle questioni, quindi non stupisce la scelta del governo di sopprimere direttamente questo particolare strumento di retribuzione del lavoro.

L’auspicio, però, è che l’esecutivo mantenga l’impegno preso, mettendo in campo misure concrete per la tutela delle attività occasionali e la lotta al lavoro nero

Oreste Pastorelli, deputato del Partito Socialista e membro della Commissione Ambiente della Camera

SHARE